AVVISO

La Chiesa Anima Universale COMUNICA
che la celebrazione delle funzioni domenicali delle ore 10 (Darshan)
è temporaneamente SOSPESA fino a NUOVO AVVISO.
(Vedi www.animauniversale.it)


giovedì 12 gennaio 2017

Lampada per i miei passi

Pensavo oggi alla Parola divina e... in particolare... al “ruolo” addirittura fondativo che le viene biblicamente assegnato, nel Nuovo come nell'Antico Testamento.
Oltre che nel celebre incipit del quarto Vangelo dove Giovanni scrive “In principio era il Verbo” (Gv 1,1)... e "tutto è stato fatto per mezzo di lui" (Gv 1,3)... anche all'inizio della Genesi troviamo infatti Dio che mediante la Parola dice « "Sia la luce!”. E la luce fu. »(Gen.1,3)... ma non solo...
Il primissimo versetto biblico... che nelle comuni edizioni viene abitualmente trascritto: "In principio Dio creò il cielo e la terra" (Gen.1,1)... ha una sua versione diversa, e assolutamente significativa, nel Targūm palestinese... cioè nella versione della Bibbia ebraica scritta in aramaico, che era la lingua parlata da Gesù: “Dal principio, il mëmrā (cioè "la parola") di JHWH, con saggezza, creò e terminò i cieli e la terra”.

Andando poi a “curiosare” nell'universo indiano dei Veda, non è difficile trovare dei versetti che suonano in armonia con questi testi biblici, come per esempio  « Questo [in principio] era il solo Signore dell'universo. La sua Parola era con lui. Questa Parola era il suo secondo. Egli contemplò. Egli disse: «Libererò questa Parola, così che ella produrrà e creerà tutto questo mondo» (Tāṇḍya Mahā Brāhmaṇa, XX, 14, 2).

Da Oriente ad Occidente i Testi religiosi più antichi parlano dunque della Parola, e non di qualcos'altro, quale iniziatrice-creatrice della realtà e...  mentre penso all'analogo simbolismo “sonoro” del "big-bang" con il quale la scienza ha denominato il modello cosmologico che spiega la nascita dell'universo... mi torna in mente lo "scoppio primordiale" che la Parola di Dio ha provocato anche nella mia interiorità.

Si tratta del momento in cui gli insegnamenti di Swami Roberto hanno creato nella mia consapevolezza un nuovo “cosmo” di comprensione... ed è in questa prospettiva che il significato biblico della Divina Parola creatrice mi appare in tutta la sua chiarezza:
Sì... è stato il Verbo di Dio che... avendo preso forma per me nella Conoscenza del Cristianesimo-ramirico... ha fatto sorgere l' "Universo spirituale" di Dio nella mia vita, nella quale oggi celebro con gioia e gratitudine il 20° anniversario della mia consacrazione sacerdotale.

"Lampada per i miei passi è la tua parola,
luce sul mio cammino"
[Sal 119 (118),105]

Gloria al Signore
Alleluia ! Alleluia ! Alleluia !


Puntata successiva: La primavera dello spirito


Torna all'indice: "Autoscatti sulla mia fede"