AVVISO

La Chiesa Anima Universale COMUNICA
che la celebrazione delle funzioni domenicali delle ore 10 (Darshan)
è temporaneamente SOSPESA fino a NUOVO AVVISO.
(Vedi www.animauniversale.it)


venerdì 11 dicembre 2020

Nel cemento della fedeltà

« Ogni intoppo, ogni sofferenza, ogni contrarietà, misura la tua fede. Se è ben radicata nel cemento della Fedeltà a Dio, non crollerà MAI.»
(Swami Roberto)

Tra i concetti religiosi situati alla radice del rapporto tra un credente e Dio, è biblicamente fondamentale quello di "alleanza" (in ebraico “berith”):
Dopo l'iniziale alleanza con ogni essere vivente narrata nelle pagine della Genesi  (9,9-10), è ancora un patto di alleanza quello che il Dio di Abramo, Isacco e Giacobbe stipula con il suo popolo e, per quanto possa ricevere in cambio l'umana infedeltà, Egli è il “Dio-fedele” (Is 65,16)... che nella prospettiva cristiana sublima la sua divina fedeltà mediante l'avvento di Cristo, a sancire la Nuova Alleanza (Mt 26,28) tra il Padre nostro è l'umanità, fondata sul “comandamento nuovo” dell'Amore (Gv 13,34).

Ebbene, è solo praticando a nostra volta la fedeltà nei vari ambiti della nostra vita spirituale... per esempio anche nella preghiera... che possiamo onorare l'alleanza divina che ci è donata dal Padre nostro, dimostrandoGli di essere suoi alleati in quanto “fedeli” nel senso pieno della parola, cioè nel modo di cui vi ho tra l'altro parlato nel post “fedeli-fedeli”